domenica, luglio 21, 2019
Home > antropocentrismo

Umani troppi umani. Sfide etico-ecologiche della crescita demografica di Natan Feltrin

L’odierna nozione di cura, entro un contesto medicalizzato come quello occidentale in cui vige una forte cultura terapeutica, è orientata, soprattutto in Italia, in una direzione puntuale e univoca: l’accezione medico-terapeutica in un contesto di malattia. Questo accade, come già osservato da Luigina Mortari, anche per ragioni linguistiche: «Mentre in

Continua a leggere

Teriomorfismo magico — di Roberto Marchesini

Il Centro Studi Filosofia Postumanista vi propone un estratto di Animal appeal. Uno studio sul teriomorfismo, testo di Roberto Marchesini e Karin Andersen, la cui produzione artistica ruota intorno alla dissoluzione dei confini tra umano e non umano. Nell'estratto che vi proponiamo, Marchesini analizza il nesso tra il teriomorfismo e

Continua a leggere

L’altro animale e l’arte: la mostra Interspecies — di Valeria Pizzi

Come si può abbattere il pregiudizio antropocentrico che relega gli animali non umani in una posizione di subalternità rispetto all'umano? Questo è l'interrogativo che intendono affrontare artisti come Anthony Hall, Kira O'Reilly e Karin Andersen nella mostra Interspecies, tenutasi a Manchester dal 24 gennaio al 22 marzo del 2009. Valeria Pizzi analizza

Continua a leggere